HALL

ELISA MARIA BOGLINO DA COPENAGHEN A ROMA

Tra due patrie nella pittura

dal 27 aprile 2024 al 28 luglio 2024

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO DIRETTAMENTE IN CASSA O PRENOTA SU

mOSTRA piano HALL

ELISA MARIA BOGLINO DA COPENAGHEN A ROMA​

Tra due patrie nella pittura
dal 27 aprile 2024 al 28 luglio 2024

L’Imago Museum presenta la prima retrospettiva italiana dedicata ad Elisa Maria Boglino (1905-2002), artista italo-danese del Novecento, ponte tra la cultura nordica e quella mediterranea. 

La mostra, intitolata “Da Copenaghen a Roma. Tra due patrie nella pittura“, permette aI visitatori di ammirare i capolavori degli anni ’30, esposti a Venezia in Biennale e ammirati a Roma, Milano, Berlino. Tra le opere spicca “Le alienate” del 1931, potente rappresentazione della follia.

LA COLLEZIONE

Le opere di Boglino provengono da prestigiose collezioni e musei come lo Statens Museum for Kunst di Copenaghen e il Mart di Rovereto, oltre a collezioni private internazionali. L’ esposizione crea un dialogo significativo con le collezioni permanenti dell’Imago Museum, che racchiude la più importante raccolta di arte danese della penisola e un nucleo significativo di grafica espressionista tedesca.

VISITA L’IMAGO MUSEUM

Situato nel cuore del centro pedonalizzato di Pescara, l’Imago Museum è diventato un punto cruciale di riferimento culturale per l’arte moderna e contemporanea nel medio adriatico. La mostra dell’artista italo-danese offre una prospettiva unica su come l’arte possa fondere influenze diverse e parlare universalmente di temi come la maternità, la solitudine e l’amore.

Non perdete l’opportunità di scoprire il talento e la visione di Elisa Maria Boglino, artista appartata in vita, e oggi riscoperta: una figura affascinante nel panorama artistico del Novecento europeo.

SCOPRI LE MOSTRE

Le mostre si sviluppano nei seguenti piani: